GlobConsult.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Notice
  • Direttiva e-privacy

    Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza degli utenti.

    Leggi di piu'

versamenti ambientali

Scadenze Versamenti da effettuarsi entro il 30 aprile 2016 

Entro il 30 aprile 2016 è necessario provvedere al versamento dei seguenti diritti annuali:

.

- Albo Gestori Ambientali - Vedi tabella importi

Gli importi sono variati rispetto agli anni precedenti. Alcune sezioni regionali, quali ad esmpio quella dellla Liguria, da quest'anno invierà tramite PEC dell'impresa la notifica della scadenza con la sintesi degli importi da versare.


- Attività di recupero rifiuti - Diritto annuale ai sensi del DM N. 350/2008.  Regolamento recante norme per la determinazione dei diritti di iscrizione in appositi registri dovuti da imprese che effettuano operazioni di recupero e smaltimento di rifiuti ( G.U. n. 238 del 12.10.98) - Vedi tabella importi


- MUD (denuncia rifiuti) - Occorre presentare la denuncia dei rifiuti gestiti nel corso del 2015.


- CARROZZERIE - Occorre presentare la dichiarazione annuale dei quantitativi di materie prime utilizzate negli impianti di verniciatura e la modalità di gestione dei filtri.


 - SISTRI - Occorre versare il contributo annuale 2016. Per effettuare il versamento è necessario accedere all'applicazione “gestione azienda” del SISTRI dal proprio dispositivo Usb.
Partizione dei diritti per categoria

A partire dal 1° di aprile 2015, dunque, i soggetti obbligati che omettono:
- l’iscrizione al SISTRI nei termini previsti;
- il pagamento, nei termini previsti, del contributo per l’iscrizione al sistema,
saranno puniti con una sanzione amministrativa pecuniaria da 2.600 a 15.500 € (sanzione aumentata da 15.500 a 93.000 euro nel caso di rifiuti pericolosi).

You are here: Scadenze Versamenti del 30 aprile 2016