GlobConsult.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Notice
  • Direttiva e-privacy

    Questo sito web utilizza i cookies per migliorare l'esperienza degli utenti.

    Leggi di piu'

sistri

SISTRI - Contributo SISTRI 2014 - Versamento entro il 01 aprile 2015

Premessa

Con riferimento al termine delle sanzioni Sistri per omessa iscrizione e pagamento del contributo, sono stati presentati degli emendamenti al Decreto Milleproroghe che è in fase di approvazione. Inizialmente era stata inserita una proroga fino al 31 dicembre 2015 del termine, previsto al 01 febbraio, per l'operatività delle sanzioni concernenti l'omissione dell'iscrizione al Sistri e del pagamento del contributo per l'iscrizione stessa.

Si segnala che:
- con la conversione approvata dalla Camera in data 20 febbraio 2015 la proroga di cui sopra è stata ridotta a soli due mesi quindi dal 01 febbraio al 01 aprile 2015. Si riporta estratto del testo approvato in fase di conversione "«Le sanzioni relative al SISTRI di cui all'articolo 260-bis, commi 1 e 2, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modificazioni, si applicano a decorrere dal 1° aprile 2015»"
- nel portale SISTRI la sezione relativa alle modalità di pagamento del contributo risulta ad oggi ancora in aggiornamento;
- la funzionalità contenuta nell’area autenticata “gestione azienda” calcola in automatico l’importo del contributo, non tenendo conto delle modifiche normative intervenute fino ad oggi; il calcolo infatti include tutte le categorie di iscrizione comprese quelle per cui non vi è più l’obbligo di iscrizione a SISTRI e non tiene conto dell’esenzione delle imprese che occupano fino a 10 dipendenti e che sono produttori iniziali di rifiuti pericolosi.

Tutte le NEWS

MUD 2013 - Nuova modalità di presentazione MUD 2015 - Disponibile il software sul sito di Ecocerved.

 

Approvato il nuovo modello unico di dichiarazione ambientale per l'anno 2015. Vedere Precedente articolo

Nella sezione MUD 2015 Ecocerved mette a disposizione di imprese, enti, associazioni e consulenti il software, le informazioni sulla compilazione e presentazione del MUD (http://mud.ecocerved.it/Tracciati/TracciatiSoftware)

Alcune associazioni di categoria hanno già provveduto a segnalare alcuni problemi. Ad esempio nella sezione "Destinazione del rifiuto", campo "Rifiuto in giacenza presso il produttore", l'unità di misura in fase di stampa rimane sempre espressa in Tonnellate.

Tutte le NEWS

sistri

SISTRI - Contributo SISTRI - Versamento 2014 entro 31.01.2015

Premessa
Sono stati presentati degli emendamenti al Decreto Milleproroghe che è in fase di approvazione.
Tra queste la proroga fino al 31 dicembre 2015 del termine, previsto al 1° febbraio, per l'operatività delle sanzioni concernenti l'omissione dell'iscrizione al Sistri e del pagamento del contributo per l'iscrizione stessa.

Inutile commentare queste scelte da parte del Governo che lasciano sempre dubbi e incertezze però, purtroppo, entro il 31 gennaio la legge di conversione non sarà approvata. Non pagare il contributo sarebbe una scelta azzardata e non ci sentiamo di consigliarlo.

Si segnala che:
- nel portale SISTRI la sezione relativa alle modalità di pagamento del contributo risulta ad oggi in aggiornamento;
- la funzionalità contenuta nell’area autenticata “gestione azienda” calcola in automatico l’importo del contributo, non tenendo conto delle modifiche normative intervenute fino ad oggi; il calcolo infatti include tutte le categorie di iscrizione comprese quelle per cui non vi è più l’obbligo di iscrizione a SISTRI e non tiene conto dell’esenzione delle imprese che occupano fino a 10 dipendenti e che sono produttori iniziali di rifiuti pericolosi.

Tutte le NEWS

231 1 rid sfu

Trasporto di cose in conto terzi - Abrogata la Scheda di Trasporto

Con la Legge Legge di Stabilità 2015, pubblicata sul S.O.G.U. n. 300 del 29 dicembre 2014, è stato abrogata la disposizione di redigere e di tenere a bordo del mezzo  adibito al trasporto di cose in conto terzi la scheda di trasporto o documento equivalente.

Dal 01 gennaio 2015 non sarà più richiesta al conducente l'esibizione della scheda di trasporto o dei documenti ad essa equivalenti. Questo è quanto è stato chiarito con una Circolare (prot. 300/A/9221/14/108/44 del 31 dicembre 2014) del Ministero dell'Interno.

Tutte le NEWS

Pagina 7 di 50

You are here: Home